EFEE KEY THEMES

In vista del crescente afflusso di migranti in Europa e del follow-up della Dichiarazione di Parigi, i responsabili politici a livello europeo e nazionale cercano sempre più di rafforzare il ruolo dell'istruzione nella promozione della cittadinanza e dei valori comuni di libertà, tolleranza e non discriminazione, e nel facilitare l'integrazione dei migranti nella società ospitante. EFEE ritiene importante rafforzare il ruolo dei datori di lavoro nel campo dell'istruzione nella promozione dell'educazione civica, del dialogo interculturale e della cittadinanza democratica attraverso l'apprendimento tra pari e lo scambio politico.

EFEE attività

L'istruzione ha un ruolo importante da svolgere nella promozione della crescita economica sostenibile, nel miglioramento della coesione sociale e nella preparazione dei cittadini per le esigenze in rapido cambiamento nella società della conoscenza di oggi. Tuttavia, per raggiungere questo pieno potenziale, i nostri sistemi educativi dovranno essere moderni, aggiornati ed efficienti. Questo richiede soluzioni di gestione innovative e un corpo docente eccellente.

EFEE attività

Le istituzioni educative dovrebbero essere luoghi sicuri e sani che promuovono il successo nell'insegnamento e nell'apprendimento. Le istituzioni educative sono il luogo di lavoro dei dirigenti scolastici, degli insegnanti e di altro personale educativo, ma soprattutto sono istituzioni educative per gli studenti. Lo scopo è quindi quello di sostenere la creazione di un'atmosfera in cui gli studenti possano imparare e gli insegnanti e il resto del personale dell'istruzione possano svolgere il loro lavoro in un ambiente positivo, sano e sicuro.

EFEE attività

Strong and effective leadership is important in the European schools of the 21st century, as strong and effective leadership is a key driver for educational changes necessary for a modern European education system able to face social and economic challenges like growth, competitiveness and social cohesion. Furthermore, it is not enough for education systems to attract and educate good teaching staff; they need to be retained in the profession, and they need to be nurtured. Education systems need to identify, esteem and support those teaching staff who have powerful influences on student learning. In this context, effective appraisal and feedback systems can have a positive impact on what happens in the classroom, by encouraging staff to build upon their strengths.

EFEE is a leading partner of the European Education Policy Network on Teachers and School Leaders (EEPN). This is a Europe-wide network of several organisations (policymakers, practitioners, researchers and stakeholders) to promote co-operation, policy development and implementation at different governance levels, and to support the European Commission’s policy work on teachers and school leaders. This network is building on existing activities developed at European level, especially initiatives and projects supported through European Union programmes in the field of education. The coordinator of the 4-year project that started in Gennaio 2019 is the European School Heads Association in strong cooperation with the European Sectoral Social Partners in Education (ETUCE and EFEE)  and University of Jyvaskyla, and currently includes 27 partners from 17 countries. More info on website: www.educationpolicynetwork.eu

EFEE attività

EUROPEAN SECTORAL SOCIAL DIALOGUE IN EDUCATION

Il dialogo sociale settoriale europeo in materia di istruzione (ESSDE) è stato lanciato nel 2010, ai sensi degli articoli 154-155 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea. Ciò è avvenuto dopo quattro anni di processi di avvio e di avvio portati avanti dal Comitato sindacale europeo per l'istruzione (ETUCE) e dall'inizio del 2009 in poi, insieme alla Federazione europea dei datori di lavoro dell'istruzione (EFEE). La prima riunione dell'ESSDE è stata nel giugno 2010.

Come parti sociali europee nel settore dell'istruzione, riteniamo importante considerare nel nostro lavoro l'impatto degli sviluppi economici, sociali e demografici sul settore dell'istruzione e continuare a concentrare il nostro lavoro comune su argomenti che hanno un sufficiente terreno comune per la discussione e per iniziative con un chiaro valore aggiunto per la cooperazione a livello europeo. Con questo prendiamo anche in considerazione l'agenda della Commissione europea nel campo dell'istruzione, dell'occupazione e degli affari sociali, in particolare il lavoro della DG Istruzione e Cultura e della DG Occupazione, affari sociali e inclusione. Desideriamo contribuire al miglioramento della qualità dell'istruzione in Europa, concentrandoci sulla modernizzazione del settore dell'istruzione, della sua gestione e del suo personale docente. In tutto il nostro lavoro teniamo presente il principio della parità di genere.

See our social dialogue activities

EDUCATION & TRAINING 2020

Ogni paese dell'UE è responsabile dei propri sistemi di istruzione e formazione. La politica dell'UE è progettata per sostenere l'azione nazionale e aiutare ad affrontare sfide comuni, come l'invecchiamento della società, il deficit di competenze nella forza lavoro, gli sviluppi tecnologici e la concorrenza globale. Istruzione e formazione 2020 (ET 2020) è il quadro per la cooperazione nell'istruzione e nella formazione.

ET 2020 è un forum per lo scambio di buone pratiche, l'apprendimento reciproco, la raccolta e la diffusione di informazioni e prove di ciò che funziona, così come la consulenza e il sostegno alle riforme politiche.

Per garantire il successo dell'attuazione di ET 2020, i gruppi di lavoro composti da esperti nominati dai paesi membri e da altri soggetti chiave lavorano su strumenti e orientamenti politici comuni a livello di UE. EFEE è rappresentato in tutti e sette i gruppi di lavoro per il 2019-2020 su Scuole, Modernizzazione dell'istruzione superiore, Istruzione e formazione professionale, Apprendimento degli adulti, Abilità digitali, Competenze e Promozione della cittadinanza e dei valori comuni di libertà, tolleranza e non discriminazione attraverso l'istruzione, e Istruzione e cura della prima infanzia.

Read more